Labirinti

Nel labirinto degli estremi mi sono perduta e ora nella normalità non riesco a ritrovare la strada. La mia testa e il mio cuore compiono giri infiniti intorno a me, a se stessi, per guardarsi e darsi un senso…di gioia, di speranza, di tristezza. Sentire il peso della sofferenza e voler urlare fino a spaccare confini del corpo ma non voler ammettere neppure di fronte … Continua a leggere

Aria

Una stanza e la tua pelle, questa è la mia casa. Il tuo odore spande nell'aria profumo di una vita intera lontano da me, passata e ancora da vivere… il profumo che mi porta ogni volta in quel luogo che non esiste… giardino di lenzuola fatto di sensi e sudore e fantasie. Il tuo regno mio signore, dove ogni battito è … Continua a leggere

Ali

Non passa giorno che non ci pensi…se questa sono io. Prendo le distanze forse per non pensare che dalla crisalide che dondolava al ritmo delle ore e dei miei giorni è forse uscito qualcosa che non mi appartiene…o forse, pensavo non potessi essere. Si, invece sono. Far passare i miei limiti per principi, tanti anni con arido moralismo sterile..senza vita, come … Continua a leggere

errare humanum est

Che io sia cambiata non era un segreto, ma il cambiamento era molto più viscerale…e pericoloso. Uno schiaffo di parole grida nella notte ed ecco che la trasformazione è completata. Il delirio ha raggiunto anche me, non sono perfetta e non ho mai preteso di esserlo, ho fatto un errore di calcolo..inesperienza, la chiamano. Dice  che non se lo aspettava da … Continua a leggere

La pelle e il cuore

Scanso il lenzuolo piano..intravedo i primi raggi mattutini insunuarsi nelle pieghe  leggere delle tende che ancora tentano invano di salvarmi dal risveglio. Inutile si, sono sveglia ancora prima di aprire gli occhi, il mio corpo in tutta la sua morbida lunghezza abbandonata percepiva già, vigile. L'aria fresca dell'ennesimo lunedi mattina mi accarezza leggera, soffio di alba che ti spinge fuori dal tenero … Continua a leggere

Chi sei tu che avvolto nella notte inciampi così nei mie pensieri?

Il caro Shakespeare…. nn mi è mai piaciuto, mai. Barocco, giusto per i suoi tempi; pesante…ma forse credo che non mi piaccia il genere e basta. Ma questa frase, bhe questa frase è tutta un'altra storia, unico pensiero superstite di una notte bianca, marchio a fuoco in una mente stamattina così poco lucida. Ho sonno, tanto; la luce mi da … Continua a leggere

Portare la nostra parte di notte, la nostra parte di mattino…

                            ….Di immensa gioia riempire il nostro spazio,                                   il nostro spazio riempire di disprezzo…. Non mia ovviamente…Emily Dickinson…stupenda, oggi per me. Mi è venuta in mente rileggendo 1 paio dei miei post e rimuginando su una mail ricevuta dalla fedele Daisy ieri. Ci gironzolo intorno, la scanso, poi la riprendo, di nuovo faccio finta di niente, poi la … Continua a leggere

In catene

Io sono già stanca, possibile?Santo cielo, già stanca di questo giovedi non ancora iniziato, esausta solo sapendo la tabella di marcia, stufa prematuramente del lavoro che ancora non ho affrontato. Anzi, a dirla tutta credo di proprio di essere stanca di essere stanca, vogliate perdonarmi il gioco di parole. E sono stanca pure di non riuscire mai a far finta … Continua a leggere

Estate

Io odiavo l'estate. Odiavo il sole, odiavo il mare e la sua ardente sabbia, odiavo le viscide creme solari, odiavo il sale cristallizzato sulla pelle….Odiavo, ora non più. Non ci avevo mai pensato prima, cioè si…sapevo che tra i molteplici mutamenti della mia persona era da annoverare anche questo ma credo che oggi era la giornata giusta perchè questo pensiero … Continua a leggere

lunedi, considerazioni dettate dal sonno arretrato…forse

Come risposta ai quesiti insinuatosi spontaneamente nella mia testa stamattina, ho ricevuto una mail. Leggo, una mia amica apre un blog di discussione politica…lei si che apre un blog di quelli seri, lei ci tiene a queste cose, discussioni interessanti di opinione pubblica e di utilità per la società stanca di ingurgitare gli zuccherini che ci propinano…nn metto l'indirizzo anche se vorrei … Continua a leggere